C

Mario Calabresi

Figlio del commissario Luigi Calabresi, si iscrive al corso di laurea in Giurisprudenza presso l'Università Statale di Milano, e successivamente a quello in Storia. Frequenta l'Istituto per la formazione al giornalismo «Carlo de Martino» di Milano. Nel 1998 è all'ANSA come cronista parlamentare, nel 1999 passa a Repubblica, nella redazione politica. Dal 2000 al 2002 è a La Stampa, per la quale, da inviato speciale, racconta gli attentati dell'11 settembre 2001. Nel 2002 torna a La Repubblica, come caporedattore centrale vicario, e dal 2007 è corrispondente per il giornale da New York, da dove racconta la campagna elettorale presidenziale del 2008. Il 22 aprile 2009, a 39 anni, è nominato direttore de La Stampa in sostituzione di Giulio Anselmi. È autore di Spingendo la notte più in là (Mondadori, 2007), libro dedicato alle vittime del terrorismo. Nel 2002 - insieme a...

Mario Capanna

Mario Capanna è nato a Città di Castello nel 1945. Laureato in Filosofia, presidente della Fondazione Diritti Genetici, scrittore, giornalista pubblicista, coltivatore diretto, apicoltore. Leader studentesco nel Sessantotto, segretario nazionale di Democrazia Proletaria fino al 1987, esponente ambientalista e pacifista, è stato consigliere regionale della Lombardia (1975-80), comunale di Milano (1980), parlamentare europeo (1979-84) e deputato nazionale per due legislature (1983-92). Tra i suoi libri, editi da Rizzoli: Arafat (1989), Speranze (1994), Formidabili quegli anni (Rizzoli, Bur 1998), Il fiume della prepotenza (1996, Bur 2000), Lettera a mio figlio sul Sessantotto (1998), L’Italia viva (2000), L’uomo è più dei suoi geni (curatore, 2001). Con Baldini Castoldi Dalai editore: Verrò da te. Il mondo presente e futuro (2003, Supernani 2004), Lettera a mio figlio sul Sessantotto (2005), Coscienza globale. Oltre...

Franco Cardini

Franco Cardini è nato a Firenze il 5 agosto del 1940. Laureato in Lettere presso l'Università della sua città natale, per qualche tempo è stato professore di scuola superiore; in seguito ha insegnato in diverse università, quali, ad esempio, quelle di Middlebury e di Barcellona. Divenuto Professore Ordinario, dall'85 all'89 ha insegnato Storia Medievale all'Università di Bari e, dal 1989, ha ottenuto la cattedra di Storia dell'Insegnamento presso l'Università di Firenze. Nel 1994 ha vinto il Premio "Tevere" per la Storia. Attualmente è professore ordinario di Storia Medievale presso l'Università di Firenze e, dal 1997, è Membro del Comitato Consultivo del Mystfest di Cattolica (FO) e del Consiglio di Amministrazione dell'Ente Cinema S.p.A.

Gianrico Carofiglio

Gianrico Carofiglio (Bari 1961), magistrato e scrittore (parlamentare dal 2008), dopo numerose pubblicazioni giuridiche e di settore esordisce nel 2002 nella narrativa con Testimone inconsapevole, pubblicato da Sellerio, oggi alla cinquantottesima edizione. Il romanzo, che introduce il personaggio dell'avvocato Guido Guerrieri, incontra l'immediato favore dei lettori e dei critici ottenendo diversi riconoscimenti riservati alle opere prime, tra cui il Premio del Giovedì “Marisa Rusconi”, il premio Rhegium Iulii, il premio Città di Cuneo e il Premio Città di Chiavari. Sempre con protagonista Guerrieri, da Sellerio seguono nel 2003 Ad occhi chiusi, premio Lido di Camaiore, premio delle Biblioteche di Roma e “miglior noir internazionale dell'anno” 2007 in Germania secondo una giuria di librai e giornalisti, e nel 2006 Ragionevoli dubbi, premio Fregene e premio Viadana nel 2007, premio Tropea nel 2008. Nel 2004 da...

Alfio Caruso

ALFIO CARUSO, nato a Catania nel 1950.

Una laurea, una moglie, tre figli, per trent’anni giornalista nelle principali testate della carta stampata e della tv.

È autore di diversi romanzi e saggi, la cui gran parte ancora in commercio.

Matteo Collura

Matteo Collura (Agrigento 1945) è autore del Maestro di Regalpetra – Vita di Leonardo Sciascia che tanto successo ha riscosso in Italia e all’estero. A Sciascia ha dedicato anche Alfabeto eretico. Ha pubblicato, fra l’altro Eventi – Il racconto dell’Italia del Novecento e Associazione indigenti. Giornalista culturale del Corriere della Sera, vive a Milano.

Gherardo Colombo

Magistrato attualmente fuori servizio, è noto per aver condotto, o contribuito a condurre, inchieste importanti sul crimine organizzato, la corruzione, il terrorismo e la mafia. Oggi è vicepresidente della casa editrice Garzanti. Ha pubblicato diversi libri nei quali mette la sua esperienza di magistrato al servizio di una divulgazione attenta e scrupolosa dei concetti di democrazia, giustizia e cittadinanza. Fra i libri più noti, ricordiamo Sulle regole (Feltrinelli 2008), Il vizio della memoria (Feltrinelli 1998) e Sei stato tu? La costituzione attraverso le domande dei bambini (Salani 2009). Ultimo titolo uscito, che inaugura la collana di Bollati Boringhieri "I sampietrini" è Democrazia (2011).

Bruno Concina

Bruno Concina (Venezia, 20 agosto 1942 – 31 dicembre 2010) è stato un fumettista e scrittore italiano. Fin dall'età di quindici anni, Concina collabora con racconti a quotidiani. Poco dopo anche con riviste per adulti e, in seguito, con riviste per ragazzi. Partecipa poi al Premio Stradanova di Venezia, qualificandosi tra i finalisti. A partire dal 1976, inizia a sceneggiare fumetti: la prima storia di cui ottiene la pubblicazione è La notte dei bambini crudeli (Casa Editrice Edifumetto), dopo la quale si dedicherà per altri due anni alla sceneggiatura di storie horror. Non soddisfatto dal genere, decide di mandare soggetti alla rivista Topolino: dopo alcuni rifiuti, nel 1979 il direttore Mario Gentilini accetta di pubblicare la sua prima storia, Zio Paperone e la conflittite acuta e cronica per i disegni di Sandro Del Conte. Concina è particolarmente noto come inventore del fumetto a bivi: si tratta di storie a fumetti...

Caterina Contini

Maria Moneti Codignola si è laureata a Firenze con Cesare Luporini del quale è stata assistente per alcuni anni.Dal 1982 insegna Storia della filosofia morale alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Firenze. Si è occupata di filosofia dell'Illuminismo ( ha curato per i Grandi Libri Garzanti un 'edizione dei Romanzi Filosofici e del Dizionario Filosofico di Voltaire; ha inoltre pubblicato un'antologia di Opere Filosofiche di Voltaire per la Nuova Italia; è membro della Società Internazionale per gli Studi sul XVIII secolo). Ha studiato inoltre la filosofia classica tedesca, con particolare riferimento a Hegel (ha pubblicato, oltre a numerosi saggi e articoli, due volumi dal titolo: Hegel e il mondo alla rovescia, La Nuova Italia 1986 - commento e interpretazione della III figura della Fenomenologia dello spirito – e "Moralità e soggetto in Hegel", edizioni ETS, Pisa 1996....

Alessandro Corallo

Alessandro è nato a Milano nel 1971. Una tappa importante della sua vita è l’esperienza di volontariato che ha svolto a Milano, in Haiti e in Paraguay. A Milano è stato volontario dell’associazione l’Aquilone che ancora oggi si prende cura dei minori che abitano in zona Stazione Centrale. E’ stata una grande esperienza, ha segnato la sua formazione, ha conosciuto diverse realtà di vita di bambini e ragazzi che abitano in una zona difficile e piena di problemi. L’entusiasmo nelle attività di volontario come animatore ed educatore (feste, giochi, vacanze, aiuto nello svolgimento dei compiti scolastici e attenzione ai problemi e bisogni dei bambini) lo ha portato, insieme ad altri volontari, su un isola che sembra essere popolata in gran parte di bambini: Haiti, infatti il 53% della popolazione è costituita da bambini e adolescenti. Haiti è il paese più povero del continente...

Francesco Costa

Francesco Costa è nato a Napoli e vive a Roma. Sceneggiatore per cinema e tv e scrittore, ha pubblicato i romanzi La volpe a tre zampe e L'imbroglio nel lenzuolo (Baldini Castoldi Dalai), Non vedrò mai Calcutta (Mondadori), Se piango picchiami (Marsilio), Il dovere dell'ospitalità (Rizzoli), Presto ti sveglierai (Salani) e - per ragazzi - Angelica nello specchio (Mondadori). Alcuni suoi libri sono diventati film e molti sono stati tradotti all'estero.

Paolo Crepet

Paolo Crepet (Torino, 17 settembre 1951) è un medico, psichiatra e scrittore italiano, ospite frequente di varie trasmissioni televisive. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Padova nel 1976, in Sociologia presso l’Università di Urbino nel 1980, nel 1985 ottiene la specializzazione in Psichiatria presso la clinica psichiatrica dell’Università di Padova. È il figlio di Massimo Crepet, in passato pro-rettore dell’Università di Padova e Professore di Clinica delle Malattie del Lavoro sempre nello stesso Ateneo.

Amelia Crisantino

Amelia Crisantino collabora come esperta di storia con l'edizione palermitana di "Repubblica". Fra le sue pubblicazioni: Capire la mafia (La Luna, Palermo, 1995); Della segreta e operosa associazione: una setta all'origine della mafia (Sellerio, Palermo, 2000); La strage che non fu una strage. La misteriosa vicenda dei pugnalatori all'indomani dell'Unità (in G. C. Marino (a cura di), La Sicilia delle stragi, Newton Compton, Roma, 2006); Una capitale fra due terremoti (in G. Campione (a cura di), La furia di Poseidon. Messina 1908 e dintorni, Silvana edizioni, 2009).



30/11/2017

A cena con Simona Lo Jacono
A cena con Simona Lo Jacono
Il Circolo
ore 20.00

Simona Lo jacono vi aspetta nella incantevole sede del "Circolo" di via Garibaldi, dove intratterrà il suo pubblico intervistata da Adriana Ferlazzo sul suo libro,"Il morso", poetico dipinto della Palermo del 1847. Si potrà partecipare alla serata prenotando presso la nostra sede.

>> Continua a leggere...
29/11/2017

Nemiche
Comunitą Ellenica dello Stretto
ore 17.00

Martedì 28 novembre alle ore 17.00, la Libreria Bonanzinga ospiterà nei locali della Comunità Ellenica dello Stretto l'autrice Carla Maria Russo. L'autrice, sugli scaffali delle libreria di tutta Italia con il suo ultimo libro, "Nemiche", verrà intervistata da Patrizia Danzè. Vi aspettiamo numerosi.

>> Continua a leggere...
13/12/2017

A cena con Piercamillo Davigo
Salone della Borsa della Camera di Commercio
ore 20.00

L'ultimo libro di Piercamillo Davigo, "Il sistema della corruzione", al centro di questa originalissima serata, dedicata alla politica, ma anche alla buona cucina. Dopo aver partecipato alla conversazione dell'autore con Lucilla Risicato, gli ospiti, infatti,prenderanno parte ad una vera e propria "cena americana", che promette di essere molto "gustosa". Per prenotare, vi aspettiamo in libreria. Per informazioni, telefonate allo 090/718551.

>> Continua a leggere...
chiudi

>> Powered by Sinergiaweb.it