D

Francesco D`Adamo

Francesco D’Adamo è nato nel 1949 a Milano, dove vive e lavora. Scrittore, giornalista e insegnante, è stato tra i primi, agli inizi degli anni ’90, a percorrere la strada del noir all’italiana. Nel 1999 ha esordito nella narrativa per ragazzi col romanzo Lupo Omega (Edizioni EL), finalista ai premi «Cassa di Risparmio di Cento», «Città di Penne» e «Castello» di Sanguinetto. Il suo romanzo Storia di Iqbal, «Premio Cento 2002», tradotto e pubblicato negli Stati Uniti, nel 2004 è stato segnalato dall’American Library Association come libro «raccomandato e degno di nota», e ha avuto il «Premio Christopher Awards (USA)».

Andrea De Carlo

Scrittore italiano. Ha viaggiato molto: parte per gli Stati Uniti, abitando a Boston, New York, Santa Barbara e Los Angeles, dove insegna italiano e fa altri lavori che racconterà nel suo primo romanzo. Successivamente si stabilisce in Australia lungo le tappe descritte in Due di due: Sydney, Melbourne e il Queensland. A questo periodo risale la stesura di due romanzi che De Carlo non pubblica, perché li considera "esercizi di ricerca e formazione". Torna in Italia, dove vive a Milano e Roma. Nel 1981 l'editore Einaudi pubblica Treno di panna, già scritto in inglese con il titolo Cream Train. Italo Calvino ne cura la quarta di copertina e diventerà anni più tardi un film diretto da De Carlo (il protagonista è Sergio Rubini), la cui trama riporta solo qualche somiglianza con il libro. Tra i suoi libri: Uto, Pura vita, Durante, Di noi tre, Arcodamore.

Giancarlo De Cataldo

Taranto, 1956

Vive a Roma dove è giudice presso la Corte d'Assise. Ha scritto romanzi (il più noto è di certo Romanzo criminale vincitore del Premio Scerbanenco nel 2003 dal quale Michele Placido ha tratto un celebre film), sceneggiature per cinema e televisione, testi teatrali. Collabora a quotidiani e a riviste («La Repubblica», «Il Messaggero», «L'Unità», «Corriere della Sera Magazine»). Nel giugno del 2007 è uscito nelle librerie Nelle mani giuste, ideale seguito di Romanzo criminale, ambientato negli anni '90, dal periodo delle stragi del '93, a Mani Pulite e alla fine della cosiddetta Prima Repubblica; i due libri hanno alcuni personaggi in comune. Nel 2009 esce La forma della paura, scritto a quattro mani con Rafele Mimmo. Del 2010 Il padre e lo straniero e Nelle mani giuste. Nel 2006 cura per la Rai il progetto "Crimini", una serie tv scritta da grandi...

Jesus Del Campo

Jesús Del Campo è nato a Gijón dove vive. È traduttore, viaggiatore e professore di Filologia Ispanica. Ha pubblicato Radio Babel, Tesoros, selva y naufragios: de Stevenson y Conrad a Teheroux y Coetzee. Il suo primo romanzo, Los diarios clandestinos de Blancanieves, è stato accolto dalla critica con grande favore. Las últimas voluntades del caballero Hawkins, pubblicato in Spagna da Editorial Debate, è il suo secondo romanzo. In Italia, Le ultime volontà del cavalier Hawkins (nottetempo) ha vinto il Premio Letterario Internazionale di Letteratura di Viaggio e di Avventura – Città di Gaeta 2004.

Ornella Della Libera

L’ispettore Ornella Della Libera lavora con la squadra investigativa del commissariato del Vomero che si occupa di casi di minori.

Nel suo primo libro Tredici casi per un’agente speciale edito dalla Fabbri Editori nel 2004 (con prefazione di Edoardo Bennato) dà voce a Blondie, un’agente che si occupa di infanzia a rischio. Una poliziotta “tosta” ma dal cuore tenero che lavora in una città complessa e contraddittoria come Napoli, bellissima e solare ma anche oscura, dove spesso i bambini sono le prime vittime della violenza.

Erminia Dell`Oro

Erminia Dell'Oro è nata ad Asmara - Eritrea - dove suo nonno  paterno si stabilì nel 1896. Si è trasferita in Italia - a Milano - ma ha sempre mantenuto stretti contatti con il popolo eritreo, scrivendo numerosi reportage anche come inviata durante la guerra Eritrea - Etiopia.                      Ha scritto libri per adulti, ragazzi e bambini, alcuni legati alle tematiche del colonialismo italiano, della Shoà , delle guerre e delle recenti e drammatiche immigrazioni.

Ha lavorato per quindici anni nella storica Libreria Einaudi di Milano, ed è stata lettrice per vari editori. Numerosi sono i suoi incontri con gli studenti delle scuole primarie e secondarie.

Silvana De Mari

Silvana De Mari è un medico. Un medico che scrive. Ha un figlio, un marito, una sorella, nipoti, alcuni amici e dei vicini di casa.Vive in mezzo ai boschi e alle vigne. Ha un cane e lo porta fuori tutte le mattine, in mezzo alle vigne e ai boschi.  Possiede un minuscolo frutteto e sa potare.Tra i suoi libri, L’ultimo elfo (Salani), tradotto in 20 lingue, che comincia la saga che si conclude con L’Ultima Profezia del mondo degli Uomini (Fanucci), il saggio Il Drago come realtà (Salani) sul significato sotrico dei miti e delle narrazioni Fantastiche e Il Cavaliere, la strega, la Morte e il diavolo (Lindau), 9 racconti e un saggio sulla morte

Paolo Di Paolo

Paolo Di Paolo (Roma, 7 giugno 1983) è uno scrittore italiano. Laureato in Lettere all'Università degli Studi di Roma I "La Sapienza", ha ottenuto un Dottorato di ricerca in Studi di storia letteraria e linguistica italiana all'Università degli Studi di Roma III. Ha esordito nel 2004 con i racconti Nuovi cieli, nuove carte (Empirìa, 2004, finalista Premio Italo Calvino per l'inedito 2003). Nel 2003 è stato tra i cinque finalisti nazionali del Premio Campiello Giovani. È autore di libri-intervista: Un piccolo grande Novecento, con Antonio Debenedetti (Manni, 2005), Ho sognato una stazione. Gli affetti, i valori, le passioni, con Dacia Maraini (Laterza, 2005), Risalire il vento, con Raffaele La Capria (Liaison, 2008), Queste voci queste stanze, con Elio Pecora(Empirìa, 2008). In Ogni viaggio è un romanzo (Laterza, 2007) ha raccolto 19 conversazioni con gli scrittori italiani, tra cui Andrea...

Giuseppe Di Piazza

Giuseppe Di Piazza ha cominciato la sua carriera giornalistica nel 1979 al quotidiano “L’Ora” di Palermo. Dal 2007 dirige “Sette” del “Corriere della Sera” e il mensile “SetteGreen”. In precedenza ha lavorato al “Messaggero” e ha guidato l’agenzia “Agr” e il mensile “Max”. Insegna all’Università Iulm e nel 2011 ha esordito come fotografo con la mostra “Io non sono padano”. 

Paolo Di Stefano

Paolo Di Stefano, nato ad Avola (Siracusa) nel 1956, inviato del "Corriere della Sera" è stato capo delle pagine culturali. Laureato con Cesare Segre all’Università di Pavia, ha debuttato nel giornalismo come responsabile del “Corriere del Ticino” di Lugano. Ha lavorato per l’Einaudi, e per il quotidiano “La Repubblica”. Attualmente è giornalista culturale del "Corriere della Sera". Tra le sue opere, la raccolta di poesie Minuti contati (Scheiwiller 1990) e l’intervista con Giulio Einaudi Tutti i nostri mercoledì (Casagrande 2001)

Piero Dorfles

Piero Dorfles (Trieste, 29 dicembre 1946) è un giornalista e critico letterario italiano. Nipote del critico d'arte Gillo Dorfles, giornalista professionista dal 1975, è stato responsabile dei servizi culturali del Giornale Radio Rai ed è poi divenuto noto al grande pubblico grazie alla sua partecipazione al programma televisivo di Rai 3 Per un pugno di libri nella conduzione del quale ha affiancato dapprima Patrizio Roversi, successivamente Neri Marcorè e dal 2012 Veronica Pivetti. Ha curato inoltre, fino al 2007, la rubrica radiofonica Il baco del millennio per Radiouno. Tra i suoi libri, sempre di argomenti legati al mondo della comunicazione radiotelevisiva, si segnalano Atlante della radio e della televisione (Nuova ERI, 1988), "Guardando all'Italia", Nuova ERI, 1991, e Carosello (Il Mulino, 1998) e Il Ritorno del Dinosauro, una difesa della cultura, pubblicato da Garzanti Libri, 2010.



19/04/2018

Assaggi di gusto
Assaggi di gusto
Tovaglia Volante
ore 19.30

Nella deliziosa cornice dei locali della Tovaglia Volante, Rosalia Cavalieri presenta il suo nuovo libro "I sensi e la lingua dell'olio. Appunti per un degustatore amatoriale".

Guidati dall'assaggiatrice Lucrezia Compiani, gli ospiti avranno la possibilità di degustare numerosi  oli extravergine di oliva.

La cena deve essere prenotata presso la Libreria Bonanzinga. Per informazioni, chiamare allo 090/718551.

>> Continua a leggere...
26/04/2018

A cena con l`Autore
Tovaglia Volante
ore 20.30

Giuseppe Di Piazza, giornalista del Corriere della Sera, converserà con Tiziano Minuti sulla sua ultima fatica, "Malanottata", giallo ambientato nella Palermo degli anni '80. Arguto e affascinante, il giornalista non mancherà di incantare i lettori che vorranno discutere con lui dell'opera e cenare con lui. Per prenotare la cena vi aspettiamo in libreria. per infromazioni, telefonare allo 090/718551.

>> Continua a leggere...
09/03/2018

Laboratorio per bambini 3/5 anni
Libreria Bonanzinga
ore 18,30 - 19,30

I bambini ascolteranno fiabe, filastrocche e storie della buonanotte tratte dal libro "Prima del buio"...

... e con le loro mani creeranno delle deliziose lampade per tenere lontano le paure della notte

Il laboratorio, rivolto a bambini dai 3 ai 5 anni, si svolgerà nei locali della libreria Bonanzinga venerdì 9,16, 23 marzo e 6 aprile 2018 dalle ore 18.30 alle ore 19.30.

prenotazioni e info LIBRERIA BONANZINGA - Via dei Mille 110 - 98123 Messina. Tel: 090 718551

>> Continua a leggere...
chiudi

>> Powered by Sinergiaweb.it