P

Daniela Palumbo

E' nata a Roma nel 1965. La scrittura, intesa come curiosità del potere creativo ed esplorativo delle parole, è venuta presto, a 10 anni: prima luogo di rifugio e liberazione, poi dell'identità. Professione giornalista, ha cominciato a pubblicare libri per bambini nel 1998 con un testo sulladisabilità. 

Ennio Peres

Classe 1945, Ennio Peres è milanese di nascita, ma romano di adozione. Per descrivere quello che fa ha coniato la definizione di "giocologo", si occupa cioè di giochi, in particolare di giochi matematici, matemagici (di formazione è un matematico) e giochi di parole. Grande divulgatore e appassionato conferenziere, ha curato rubriche in numerose testate, ha scritto molti libri ed è autore di giochi per programmi televisivi e radiofonici. Come enigmista si dedica particolarmente agli anagrammi e propone annualmente la sfida denominata Il cruciverba più difficile del mondo. L'amicizia con studiogiochi è più che ventennale: non solo ha ideato per noi alcuni giochi in scatola, ma spesso troviamo il modo di collaborare a varie iniziative, per la comune passione e per il piacere di stare insieme.

Carla Perotti

Nata a Milano, documentarista, ha una lunghissima esperienza di viaggi e spedizioni nei luoghi più selvaggi ed inesplorati della terra, dall'Amazzonia al Borneo, dalla Papua Nuova Guinea a numerose zone dell'Africa.

Insieme al marito medico e cineoperatore, per sette anni ha lavorato alla realizzazione di documenti naturalistici per la televisione.

E' la prima donna ad aver attraversato da sola con i Tuareg in Sahara il deserto del Ténéré in Niger a seguito di una carovana del sale, nell'ottobre del 1991.

Entrata a far parte del "Sector No Limits Team" nel mese di Ottobre del 1994 ha portato a termine la traversata in solitario a piedi del Salar de Uyuni in Bolivia il più vasto bacino salato della terra, a 3.700 metri di altezza. Nel mese di Aprile del '96, dopo aver trascorso quattro giorni in una piccola comunità Boscimana con uno di loro, un cacciatore, ha attraversato...

Annamaria Piccione

Annamaria Piccione si occupa in prevalenza di gatti e di bambini. Dei primi ha parlato nel libro Gatti nel mondo Gatti di Sicilia, edito nel maggio 2008, per i secondi ha pubblicato numerosi testi, tra cui Hanno rapito mio fratello, Il gallo che amava la luna, Niente campana per Cunebardo, Una mamma di fumo, Siracusa tra realtà e fantasia: la storia della città raccontata ai più piccoli, Il mistero dei Sirakonti, Non lasciate latte nella culla!, Un Natale da Favola, È arrivata la Befana, La supermegarcincredibile Storia del Libro, la serie Olly il sottomarino. Nel 2007 ha curato la trasposizione per i bambini delle tragedie greche Eracle e Le Trachinie, portate in scena a Siracusa per il XLIII ciclo delle Rappresentazioni Classiche, nel 2008 ha realizzato per i bambini l’Orestiade di Eschilo, nel 2009 Edipo a Colono e Medea...

Francesco Piccolo

Francesco Piccolo è nato a Caserta nel 1964, vive a Roma. Ha pubblicato Scrivere è un tic. I metodi degli scrittori (minimum fax 1994), Storie di primogeniti e figli unici (Feltrinelli 1996 e Einaudi 2012), E se c'ero, dormivo (Feltrinelli 1998), Il tempo imperfetto (Feltrinelli 2000), Allegro occidentale (Feltrinelli 2003), L'Italia spensierata (Laterza 2007), La separazione del maschio (Einaudi 2008 e 2010), Momenti di trascurabile felicità (Einaudi 2010 e 2012) e Allegro occidentale (Einaudi 2013). Scrive anche per il cinema.

Giuseppe Pontiggia

Giuseppe Pontiggia nasce il 25 settembre 1934 a Como.

Sua madre, in gioventù attrice dilettante, gli trasmette l'interesse per la recitazione. Suo padre, funzionario di banca, gli trasmette il gene della bibliofilia, brama di conoscere l'universo attraverso i libri. Trascorre l'infanzia a Erba, in Brianza: campagne, laghi, fiumi, spazi che ritornano nella sua narrativa. Dopo la morte del padre, nel 1943, si sposta a Santa Margherita Ligure, Varese e, infine, a Milano, dove abita dal 1948. Scopre lo stile come felicità del linguaggio attraverso la lettura adolescente di Maupassant. A diciassette anni, ultimato il liceo classico con due anni di anticipo, si impiega per necessità economica in banca. Un contatto per certi versi inquietanti con un mondo di adulti che credeva maturi. Frutto della crisi è un breve romanzo autobiografico, La morte in banca, che mostra a Vittorini nel 1953. Riceve dall'autore un...

Elisa Prati

È nata e vive a Firenze dove si è laureata in Filosofia nel 1997 e in Belle Arti (Estetica) nel 2007. Le sue passioni sono l’arte, la letteratura e i viaggi alla scoperta di luoghi e persone...

Giorgio Pressburger

Giorgio Pressburger è nato a Budapest nel 1937. Presso Einaudi ha pubblicato La neve e la colpa, La legge degli spazi bianchi, L'orologio di Monaco e Sulla fede. Insieme al fratello Nicola ha scritto Storie dell'ottavo distretto e L'elefante verde. È anche autore di testi teatrali, tra i quali, La partita(Premio Pirandello), Le tre madri (Premio Flaiano). È regista teatrale e cinematografico, si occupa di musica, collabora ai principali quotidiani italiani, ed è direttore dell'Istituto italiano di cultura in Ungheria.



30/11/2017

A cena con Simona Lo Jacono
A cena con Simona Lo Jacono
Il Circolo
ore 20.00

Simona Lo jacono vi aspetta nella incantevole sede del "Circolo" di via Garibaldi, dove intratterrà il suo pubblico intervistata da Adriana Ferlazzo sul suo libro,"Il morso", poetico dipinto della Palermo del 1847. Si potrà partecipare alla serata prenotando presso la nostra sede.

>> Continua a leggere...
29/11/2017

Nemiche
Comunitą Ellenica dello Stretto
ore 17.00

Martedì 28 novembre alle ore 17.00, la Libreria Bonanzinga ospiterà nei locali della Comunità Ellenica dello Stretto l'autrice Carla Maria Russo. L'autrice, sugli scaffali delle libreria di tutta Italia con il suo ultimo libro, "Nemiche", verrà intervistata da Patrizia Danzè. Vi aspettiamo numerosi.

>> Continua a leggere...
13/12/2017

A cena con Piercamillo Davigo
Salone della Borsa della Camera di Commercio
ore 20.00

L'ultimo libro di Piercamillo Davigo, "Il sistema della corruzione", al centro di questa originalissima serata, dedicata alla politica, ma anche alla buona cucina. Dopo aver partecipato alla conversazione dell'autore con Lucilla Risicato, gli ospiti, infatti,prenderanno parte ad una vera e propria "cena americana", che promette di essere molto "gustosa". Per prenotare, vi aspettiamo in libreria. Per informazioni, telefonate allo 090/718551.

>> Continua a leggere...
chiudi

>> Powered by Sinergiaweb.it