Alain Elkann

Alain Elkann

Conduce "2 Minuti, 1 Libro", "L'Intervista", "La Settimana", anche online con video e approfondimenti all'interno del canale News di LA7.it.

Alain Elkann è nato a New York nel 1950. Scrittore e giornalista, collabora attualmente con La Stampa, Specchio, Nuovi Argomenti, Capital, Amica, Panta e con varie altre riviste e conduce su LA7 il programma quotidiano 2'Un Libro.

Ha scritto numerosi romanzi e saggi, di cui la casa editrice Bompiani ha pubblicato tra gli altri: Vita di Moravia (1990, tradotto in oltre quindici lingue), un'autobiografia in forma di intervista, in cui lo scrittore sollecitato dalle domande di Elkann lentamente dipana il filo della memoria e rievoca la propria vicenda di letterato, di narratore sempre attento alla realtà che lo circonda, pronto a tradurre il vissuto nella favola romanzesca; Rotocalco (romanzo, 1991); Delitto a Capri (romanzo, 1992); Vendita all'asta (racconti, 1993); Cambiare il cuore, con Carlo Maria Martini (1993, nuova edizione accresciuta 1997); Essere ebreo, con Elio Toaff (1994), un lungo colloquio con la massima carica rabbinica italiana che cerca di sciogliere gli equivoci e le incomprensioni che ancora circondano l'identità ebraica; Emma, intervista a una bambina di undici anni (1995); I soldi devono restare in famiglia (romanzo, 1996); Diario verosimile (1997); Piazza Carignano (1997), un romanzo dalle linee fitte, animato dal bisogno di guardare al passato per ricavarne nutrimento per il presente; Il Messia e gli ebrei, con Elio Toaff (1998), una nuova e appassionata conversazione tra Elkann e il rabbino Toaff che tocca i punti principali della fede ebraica e ne riafferma il profondo retaggio storico e culturale; Il padre francese (romanzo, 1999), un piccolo grande monumento eretto alla memoria del padre scomparso, in cui si evince l'inevitabile afflato dell'ebraismo, un senso di religiosità non dichiarato, mai esibito, che nel libro non vuole essere protagonista, ma che rimane costantemente a fare da sfondo al racconto dell'autore; Le mura di Gerusalemme (2000); Interviste 1989-2000 (2000), in cui lo scrittore-giornalista raccoglie per la prima volta undici anni di interviste, ospitate su quotidiani, settimanali e riviste letterarie.

Nel 2002 Elkann ha vinto, per la sezione narrativa, la XIX edizione del Premio Cesare Pavese con il romanzo John Star (Bompiani, 2001), una fuga dalla vita e da sé stessi dove l'amore, la fede e la ricerca interiore sembrano racchiudere il senso di ogni cosa. Nel 2003, sempre per la casa editrice Bompiani, ha pubblicato Una lunga estate, in cui costruisce, confermando la propria abilità nella tessitura di trame sottili e inesorabili, un insinuante, travolgente susseguirsi di fughe, seduzioni, addii e ritrovamenti.

Il 2003 è l'anno di MoMo, breve e intenso ritratto di Alberto Moravia e Indro Montanelli da parte del loro ultimo testimone. Alain Elkann è responsabile culturale della Fondazione Rosselli. 

Essere musulmano

"La mia è una ricerca di valori comuni, di un mutuo rispetto, e di ponti, piuttosto che di confini. Solo attraverso il dialogo può essere costruito un futuro in cui l'Europa e il mondo musulmano non siano più rivali, ma partner, pronti a darsi la mano in uno sforzo comune." (El Hassan bin Talal)

Bompiani

La casa editrice Bompiani è da sempre orientata verso una produzione di alta qualità ed è altrettanto aperta all'innovazione attraverso alcune collane dedicate agli "asSaggi" e ai "pasSaggi" di narrativa. 



30/11/2017

A cena con Simona Lo Jacono
A cena con Simona Lo Jacono
Il Circolo
ore 20.00

Simona Lo jacono vi aspetta nella incantevole sede del "Circolo" di via Garibaldi, dove intratterrà il suo pubblico intervistata da Adriana Ferlazzo sul suo libro,"Il morso", poetico dipinto della Palermo del 1847. Si potrà partecipare alla serata prenotando presso la nostra sede.

>> Continua a leggere...
29/11/2017

Nemiche
Comunitą Ellenica dello Stretto
ore 17.00

Martedì 28 novembre alle ore 17.00, la Libreria Bonanzinga ospiterà nei locali della Comunità Ellenica dello Stretto l'autrice Carla Maria Russo. L'autrice, sugli scaffali delle libreria di tutta Italia con il suo ultimo libro, "Nemiche", verrà intervistata da Patrizia Danzè. Vi aspettiamo numerosi.

>> Continua a leggere...
13/12/2017

A cena con Piercamillo Davigo
Salone della Borsa della Camera di Commercio
ore 20.00

L'ultimo libro di Piercamillo Davigo, "Il sistema della corruzione", al centro di questa originalissima serata, dedicata alla politica, ma anche alla buona cucina. Dopo aver partecipato alla conversazione dell'autore con Lucilla Risicato, gli ospiti, infatti,prenderanno parte ad una vera e propria "cena americana", che promette di essere molto "gustosa". Per prenotare, vi aspettiamo in libreria. Per informazioni, telefonate allo 090/718551.

>> Continua a leggere...
chiudi

>> Powered by Sinergiaweb.it