Anna Vivarelli

Anna Vivarelli

Sono nata a Torino, dove ho studiato, lavoro e vivo. Ho un marito che si chiama Giorgio, una figlia che si chiama Francesca e una cagnolina di nome Kim. Ho frequentato il liceo classico e poi mi sono laureata in Filosofia. Sono sempre stata piuttosto portata per l’italiano, ma i miei voti di condotta erano piuttosto bassini. Neanche la matematica e il disegno erano il mio forte... Prima di approdare alla letteratura per l’infanzia, ho scritto parecchie altre cose, soprattutto per il teatro e per la radio. Per molti anni mi sono anche occupata di scrittura pubblicitaria. Credo che scrivere sia l’unica cosa che so fare discretamente... Un momento: anche in cucina non me la cavo poi così male.

Io adoro leggere, e quindi leggo ogni volta che ho un po’ di tempo: leggo la sera prima di dormire, leggo in treno, in tram, in spiaggia, all’ufficio postale se devo fare la coda... Leggo di tutto: dai libri gialli ai romanzi classici ai saggi di argomento storico ai libri per ragazzi. Fra gli autori contemporanei per ragazzi mi piacciono moltissimo Roald Dahl, Eva Ibbottson, Jerry Spinelli, Philip Pullman e molti miei colleghi italiani: con alcuni di loro ho avuto anche la fortuna di collaborare.

Poi, tra le mie passioni, naturalmente ci sono i grandi classici per ragazzi: i libri di Jules Verne, quelli di Mark Twain, di Stevenson, di Kipling eccetera eccetera. Con questi romanzi sono cresciuta, ho imparato ad amare i libri, le storie, le avventure.

Un’altra mia grande passione è la musica: ho una sorella pianista, più giovane di me di un anno e mezzo soltanto, e grazie a lei ho ascoltato per tutta la mia adolescenza e giovinezza Chopin, Beethoven, Bach, Mozart e Debussy.

Ma la musica che ascolto più spesso è un’altra: Bruce Springsteen, i Rem, Patty Smith... Insomma: rock fatto da gente non proprio giovanissima...

I topi non avevano nipoti

"Quando la signora Gloria sta per iniziare una storia, si fruga nelle tasche come se da qualche parte si trovassero delle storie pronte da raccontare. È bello come cerca e cerca, perché intanto io sto lì e aspetto, e so benissimo che lei sta frugando nella sua testa e non nelle tasche, ma così, quando vedo che smette di cercare, ho il cuore che batte e non vedo l'ora che inizi a parlare". Un bambino con la testa piena di cose inutili, una strana signora di nome Gloria e un'amicizia fatta di piccole e grandi cose: storie, avventure vere o immaginarie, e lunghi palindromi, frasi che si leggono da sinistra a destra e da destra a sinistra. Proprio come "I topi non avevano nipoti".

Nord-Sud Edizioni

Nord-Sud Edizioni nasce come marchio italiano della Nord-Süd Verlag, casa editrice di libri illustrati per bambini fondata in Svizzera più di trent'anni fa. Fin dall'inizio la casa editrice ha lavorato secondo il motto Multum non Multa , qualità piuttosto che quantità, e anche se bisogna dire che, nel corso degli anni, il catalogo è cresciuto, la qualità dei libri è sempre rimasto il nostro obiettivo prioritario. Un'altra caratteristica peculiare era ed è tutt'oggi la ricerca di nuovi talenti e molti artisti che ora godono di fama internazionale hanno cominciato a lavorare proprio con la Nord-Sud.

Scelta importante è stata poi quella di rendere i nostri libri illustrati disponibili a un pubblico il più vasto possibile, tanto che oggi la produzione della Nord-Sud è tradotta in più di 40 lingue (perfino in provenzale, in ebraico, greco, cinese, islandese, corso, irlandese,...

Tutta colpa di un cane

Amelia è la secchione della classe, ha un carattere difficile e un fisico non proprio... snello. Umberto, al contrario, non è un genio ma è carino, simpatico e alle feste è il primo a essere invitato. Ma un giorno sono costretti a fare i compiti insieme e si accorgono che... l'apparenza inganna! 

Edizioni Piemme

Edizioni Piemme nasce nel 1982 su iniziativa di Pietro Marietti, membro di una famiglia con tradizioni editoriali che risalgono al 1820. Grande impulso allo sviluppo della casa editrice viene poi dall'ingresso, nel novembre 1999, di Elisabetta Dami, forte di un'esperienza ventennale nel campo dell'editoria per ragazzi.



30/11/2017

A cena con Simona Lo Jacono
A cena con Simona Lo Jacono
Il Circolo
ore 20.00

Simona Lo jacono vi aspetta nella incantevole sede del "Circolo" di via Garibaldi, dove intratterrà il suo pubblico intervistata da Adriana Ferlazzo sul suo libro,"Il morso", poetico dipinto della Palermo del 1847. Si potrà partecipare alla serata prenotando presso la nostra sede.

>> Continua a leggere...
29/11/2017

Nemiche
Comunitą Ellenica dello Stretto
ore 17.00

Martedì 28 novembre alle ore 17.00, la Libreria Bonanzinga ospiterà nei locali della Comunità Ellenica dello Stretto l'autrice Carla Maria Russo. L'autrice, sugli scaffali delle libreria di tutta Italia con il suo ultimo libro, "Nemiche", verrà intervistata da Patrizia Danzè. Vi aspettiamo numerosi.

>> Continua a leggere...
13/12/2017

A cena con Piercamillo Davigo
Salone della Borsa della Camera di Commercio
ore 20.00

L'ultimo libro di Piercamillo Davigo, "Il sistema della corruzione", al centro di questa originalissima serata, dedicata alla politica, ma anche alla buona cucina. Dopo aver partecipato alla conversazione dell'autore con Lucilla Risicato, gli ospiti, infatti,prenderanno parte ad una vera e propria "cena americana", che promette di essere molto "gustosa". Per prenotare, vi aspettiamo in libreria. Per informazioni, telefonate allo 090/718551.

>> Continua a leggere...
chiudi

>> Powered by Sinergiaweb.it