La creata Antonia

La creata Antonia

Un romanzo storico di ambientazione settecentesca, in una Sicilia barocca e arcaica. Si pensa subito a Marianna Ucria, al Gattopardo, agli Uzeda, invece questo è un libro diverso: la scrittura è più moderna, il linguaggio è composito e la forza delle immagini del barocco si contrappone alla levità di certi tracciati tipici del costume e della cultura dei Lumi. Ecco, dunque, i fasti del palazzo dei Principi di Roccaromana, le sagrestie delle chiese catanesi, l’interno dei conventi dove monache pazze perché ingiustamente rinchiuse si consumano in delitti scellerati, in orribili cupio dissolvi, nei sogni di una libertà che i philosophes hanno promesso nei loro libri proibiti, ma che nella Sicilia ancora medioevale di fine settecento è solo un’utopia di pochi inguaribili sognatori. A queste immagini si contrappongono quelle delle conversazioni dei nobili, dei cicisbei, dei belletti e dei nei, dei banchetti sontuosi, della moda dei capelli à la Brute, delle tunichette trasparenti che le dame prendono dalla moda francese, dei cappelli à la Polonaise, dei musicisti famosi come Cimarosa e Bellini, mentre arriva l’eco delle opere di Mozart e la musica divina di un certo Beethoven. In questo ambiente ricco di suggestioni, si inserisce la storia della serva, la creata Antonia, personaggio femminile con una grande carica metaforica: è una donna, è una trovatella, è il popolo, eppure si trova sulla strada di una famiglia artistocratica di cui sarà involontariamente croce e delizia. Di lei si innamoreranno, in modi diversi, la monaca illuminista Madre Crocifissione di Dio, e suo fratello, il principe Vincenzo di Roccaromana. Le loro vicende si intrecceranno con quelle storiche della rivoluzione partenopea del 1799, viste dall’osservatorio decentrato della lavica Catania. Un romanzo appassionante, ricchissimo di suggestioni, espresso in una lingua che alterna registri dialettali ad un raffinato italiano.

Silvana La Spina

Silvana La Spina è nata a Padova da madre veneta e padre siciliano. Ha pubblicato i romanzi L'ultimo treno da Catania (Bompiani 1992), Quando Marte è in Capricorno (Bompiani 1994), Un inganno dei sensi malizioso (Mondadori 1995), L’amante del Paradiso (Mondadori 1997; Premio Grinzane Cavour), Penelope (La Tartaruga 1998) e il volume di racconti Scirocco e altri racconti (La Tartaruga 1993; Premio Piero Chiara), Morte a Palermo (La Tartaruga 1987, Baldini Castoldi e Dalai 1999), La creata Antonia (Mondadori 2001). Ha collaborato a vari quotidiani.

Mondadori

Mondadori è tra le principali società europee nel settore editoriale: è il maggiore editore di libri e riviste in Italia e il terzo in Francia tra i magazine consumer. L’azienda è attiva, inoltre, nel mercato pubblicitario, digitale, radio, retail e direct marketing.



19/04/2018

Assaggi di gusto
Assaggi di gusto
Tovaglia Volante
ore 19.30

Nella deliziosa cornice dei locali della Tovaglia Volante, Rosalia Cavalieri presenta il suo nuovo libro "I sensi e la lingua dell'olio. Appunti per un degustatore amatoriale".

Guidati dall'assaggiatrice Lucrezia Compiani, gli ospiti avranno la possibilità di degustare numerosi  oli extravergine di oliva.

La cena deve essere prenotata presso la Libreria Bonanzinga. Per informazioni, chiamare allo 090/718551.

>> Continua a leggere...
26/04/2018

A cena con l`Autore
Tovaglia Volante
ore 20.30

Giuseppe Di Piazza, giornalista del Corriere della Sera, converserà con Tiziano Minuti sulla sua ultima fatica, "Malanottata", giallo ambientato nella Palermo degli anni '80. Arguto e affascinante, il giornalista non mancherà di incantare i lettori che vorranno discutere con lui dell'opera e cenare con lui. Per prenotare la cena vi aspettiamo in libreria. per infromazioni, telefonare allo 090/718551.

>> Continua a leggere...
09/03/2018

Laboratorio per bambini 3/5 anni
Libreria Bonanzinga
ore 18,30 - 19,30

I bambini ascolteranno fiabe, filastrocche e storie della buonanotte tratte dal libro "Prima del buio"...

... e con le loro mani creeranno delle deliziose lampade per tenere lontano le paure della notte

Il laboratorio, rivolto a bambini dai 3 ai 5 anni, si svolgerà nei locali della libreria Bonanzinga venerdì 9,16, 23 marzo e 6 aprile 2018 dalle ore 18.30 alle ore 19.30.

prenotazioni e info LIBRERIA BONANZINGA - Via dei Mille 110 - 98123 Messina. Tel: 090 718551

>> Continua a leggere...
chiudi

>> Powered by Sinergiaweb.it